Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Eurovelo 3: la via dei pellegrini

Da Trondheim a Santiago de Compostela, in gran parte lungo la stessa rotta seguita dai pellegrini per recarsi al santuario.

 

LEurovelo 3 supera i 4.250 km partendo dalla Norvegia e arrivando in Spagna. Vengono attraversati: Svezia, Danimarca, Germania, Belgio e Francia.

 

Göteborg

Göteborg

Trondheim è l’antica capitale della Norvegia, si caratterizza per le numerose casette di legno dai colori vivaci e lo speciale ascensore per biciclette. Sicuramente da provare! Il percorso da qui prosegue in direzione Oslo attraversando un lungo tratto montuoso ma con pendenze minime. La traccia non prevede il passaggio nel centro storico ma continua più a sud fino al confine svedese.

In Svezia l’Eurovelo 3 costeggia il Mar Baltico per un lungo tratto completamente pianeggiante. Sulla costa si incontrano solo piccoli paesini, a dominare è la natura. Il tragitto passa nelle vicinanze di Göteborg, evitando però il centro.

Si raggiunge la Danimarca in traghetto e anche qui si continua a pedalare in pianura su piste ciclabili e stradine secondarie che collegano tra loro varie cittadine della campagna danese.

Si passa il confine con la Germania nei pressi di Flensburgo e si prosegue attraverso i campi seguendo il corso del fiume Elba verso Amburgo. Il tratto tedesco dell’Eurovelo 3 arriva a toccare molte delle più belle città del paese: Brema, Osnabrueck, Colonia e Acquisgrana. Da quest’ultima mancano pochissimi km al confine con il Belgio.

Nei primi 60 km del percorso belga, la pista pianeggiante è intervallata da brevi tratti di salita non impegnativa. Via via che ci si avvicina alla città di Liegi i centri urbani si fanno sempre più grandi e popolati: si attraversa Namur, cittadella fortificata del medioevo, e Charleroi, città industriale nota per la lavorazione di vetro, ferro e carbone.

Santiago de Compostela

Santiago de Compostela

Passato il confine si pedala per circa 1.350 km attraverso la Francia. Fino a Parigi il percorso non è dei migliori per chi viaggia in bicicletta, ma una volta superata la città si segue il corso della Senna in direzione di Orléans. Il tragitto prosegue poi nella Valle della Loira e fa tappa a Bordeaux. Dopo i vigneti e i profumi di questa città inizia la salita dei Pirenei che fa sconfinare in Spagna.

Nonostante si sia circondati dalle montagne, il tragitto non è troppo impegnativo perché le pendenze da affrontare sono minime. Arrivati a Roncisvalle inizia l’ultimo tratto dell’Eurovelo 3 che ricalca fedelmente il Cammino di Santiago per oltre 700 km fino al santuario.

 

Fate Attenzione: non tutti i tratti del percorso sono stati ancora realizzati, si consiglia di controllare il sito ufficiale di Eurovelo per ulteriori informazioni.

Cosa ne pensi di questo articolo?