Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Eurovelo 15: la pista ciclabile del Reno

Da Andermatt a Rotterdam, dalla sorgente alla foce del fiume Reno.

 

L’Eurovelo 15 è forse il più affascinante itinerario della rete eurovelo, lungo poco più di 1.200 km tocca Svizzera, Liechtenstein, Austria, Germania, Francia e Olanda.

 

Strasburgo

Strasburgo

E’ l’ultimo percorso della rete europea ad essere stato realizzato ed è quello in condizioni migliori visto che ricalca una pista ciclabile allestita precedentemente. Il Reno è uno dei fiumi più lunghi e importanti del continente. La sua valle è stata teatro di moltissime battaglie che hanno segnato la storia dell’Europa: dai tempi dei romani alla II Guerra Mondiale. Oggi che la guerra è finita, passare da una sponda all’altra del corso d’acqua così facilmente ha un grande valore simbolico per tutto il territorio

Si parte dalla sorgente del Reno sulle Alpi svizzere presso la città di Andermatt. La pista segue fedelmente il corso del fiume fin da subito, inizialmente correndo solo lungo una riva e poi spostandosi su entrambe. Il tratto svizzero, quello del Liechtenstein e quello francese sono relativamente corti per gli standard Eurovelo ma non per questo meno interessanti. Si attraversano infatti importanti città come Basilea e Strasburgo, sede dell’UE.

In Germania si segue il tratto più lungo del fiume e via via che si prosegue verso nord si assiste al graduale cambiamento del paesaggio e della cultura locale. Grandi aree verdi dedite all’agricoltura si lasciano il posto a vivaci città turistiche come Mainz, Bonn, Colonia e Düsseldorf. Sul Reno si affacciano inoltre diversi centri industriali e commerciali come Duisburg, dotato di un attrezzatissimo porto fluviale.

Tra Bingen e Koblenz il fiume si restringe fino a formare quella che è nota come la “Gola del Reno”. In questo tratto sulle sponde del corso d’acqua si affacciano numerosi castelli, fortezze e palazzi medievali conservatisi in ottimo stato. Il particolare valore paesaggistico, storico e culturale di questo territorio  è riconosciuto a livello internazionale tanto che l’UNESCO ha inserito la Valle del Medio Reno tra i Patrimoni dell’Umanità.

Rotterdam

Rotterdam

Una volta superata la cittadina di Wesel, nella regione della Renania Settentrionale-Vestfalia, mancano pochi km al confine con l’Olanda. Sebbene la pista ciclabile non passi vicino alla capitale le città che si incontrano meritano comunque una visita: Arnhem e infine Rotterdam, magnifica città portuale affacciata sul Mare del Nord.

L’intero percorso ha una difficoltà medio-bassa e si presta molto bene per organizzare una vacanza in famiglia. Si possono infatti alternare brevi tappe in bicicletta a viaggi in treno per le tratte più lunghe.

 

 

Cosa ne pensi di questo articolo?