Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Eurovelo 10: il giro del Mar Baltico

Un percorso circolare di quasi 8.000 km intorno al Mar Baltico toccando Danimarca, Svezia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia e Germania.

 

L’Eurovelo 10, essendo un circuito, potrebbe essere intrapreso da qualunque città affacciata sulla costa.

 

Malmö

Malmö

Partendo da Malmö, in Svezia e proseguendo verso nord ci si allontana dall’area più popolata in favore dei grandi spazi aperti tipici del nord: il mare sulla destra e boschi, villaggi, pianure, campi sulla sinistra. Il percorso segue fedelmente il profilo dei fiordi e delle isolette svedesi inoltrandosi solo raramente all’interno. Arrivati a Stoccolma ci si accorge di come è l’acqua a dominare il paesaggio. I canali che scorrono tra gli edifici medievali nella città vecchia sono particolarmente suggestivi.

Via via che si pedala verso nord le città lasciano posto a piccoli villaggi di pescatori che si susseguono uno dopo l’altro. Raggiunto il confine con la Finlandia si passa il punto più settentrionale dell’anello e si comincia a scendere verso sud lungo il litorale della Lapponia. L’Eurovelo 10 passa da Turku, città turistica del paese, e poi prosegue alla volta della capitale Helsinki. Da qui mancano pochi km alla frontiera russa.

La prima grande città che si incontra è San Pietroburgo il cui centro storico è annoverato tra i Patrimoni dell’Umanità UNESCO. Vi sono raccolti diversi edifici di grande importanza storica come il Palazzo d’Inverno e come dimenticare il Museo dell’Ermitage, tra le più grandi collezioni d’arte al mondo.

Superata la città ci si prepara ad affrontare le tre Repubbliche Baltiche. Nonostante le ridotte dimensioni di Estonia, Lettonia e Lituania nella prima si pedala per quasi 1.000 km e nella seconda per oltre 500 km. Questo perché si segue fedelmente ogni rientranza ed insenatura della costa. Il tratto lituano è invece il più corto: solo 100 km.

A questo punto si arriva nell’Oblast, provincia di Kaliningrad, un’enclave russa separata dal resto del paese ma nonostante questo tra i territori di maggior successo economico.

Oltrepassando la foce della Vistola si arriva a Danzica in Polonia, capoluogo della regione della Pomerania con un ruolo fondamentale nella storia del paese. Si costeggiano anche i laghi costieri della regione e proseguendo si sconfina in Germania.

Isola di Rügen

Isola di Rügen

Il tratto tedesco dell’Eurovelo 10 coincide interamente con la Ostsee-Radweg, pista ciclabile di particolare interesse naturalistico che attraversa anche l’isola di Rügen.

Il giro del Baltico si conclude in Danimarca. Il primo tratto da percorrere è quello nella regione del Syddanmark. Nei pressi di Fredericia si svolta verso est e si pedala lungo le isole del territorio, tutte collegate da ponti e traghetti, fino alla capitale: Copenaghen.

 

 

 

Fate Attenzione: non tutti i tratti del percorso sono stati ancora realizzati, si consiglia di controllare il sito ufficiale di Eurovelo per ulteriori informazioni.

Cosa ne pensi di questo articolo?