fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Tuscia in bicicletta: il Parco Marturanum

Il Parco Marturanum è un’area protetta di circa 1.240 ettari situata nel Lazio settentrionale, zona conosciuta con il nome di “Tuscia”. Il territorio del parco è di origine vulcanica; vi si trovano due ampie valli scavate nel tufo dal corso di altrettanti fiumi: il Biedano ed il Vesca.
La vegetazione cresce rigogliosa ricoprendo quasi completamente le rocce di tufo che sporgono ovunque dal terreno. Il parco è l’habitat naturale di volpi, cinghiali, tassi, istrici ed anche di numerosi anfibi ed uccelli tra cui il falco pellegrino.

La zona è l’ideale per escursioni in mountain bike adatte a ciclisti principianti ed esperti. Si pedala in un panorama naturale particolarmente selvaggio che, fortunatamente, non ha subito le gravi conseguenze dell’inquinamento umano.

Ancora oggi, lungo i sentieri che attraversano il Parco Marturanum è facile incontrare mucche maremmane che pascolano liberamente, pastori e allevatori con i propri animali.

Nel parco, inoltre, sono raccolte numerose testimonianze del passato: dal periodo etrusco al periodo medioevale. Si possono quindi visitare antiche tombe etrusche conservatesi perfettamente nel tempo, anche se spogliate di tutti gli oggetti che contenevano. Alcune risalgono al VI e V secolo a.C.

Punto di riferimento per i visitatori del parco è il comune di Barbarano Romano. Qui si possono reperire la carta dei sentieri e informazioni turistiche del territorio.

Uno dei percorsi più interessanti è quello che corre sul tracciato dell’ex-ferrovia Capranica-Civitavecchia. Il percorso del treno è stato trasformato in una via verde molto suggestiva che prevede anche l’attraversamento di gallerie buie per cui sono necessarie luci adeguate.

SCARICA IL PERCORSO: Mtb nel Parco Marturanum

Cosa ne pensi di questo articolo?