Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Tour della Bassa Langa, in bici tra castelli e vigneti

Ogni cicloturista affronta il viaggio come una vera e propria avventura, pedalando spesso nelle regioni più autentiche e rappresentative del territorio in cui si trova.
Il percorso proposto è esattamente l’ideale per respirare la vera essenza del Piemonte. L’itinerario, lungo circa 68 km, si snoda tra i vigneti ed i castelli della Bassa Langa, entrambi frutto dell’ingegno di generazioni e generazioni di piemontesi.
Lo sviluppo chilometrico ed il dislivello previsti sono adatti a cicloturisti con un buon grado di allenamento.

Il tour della Bassa Langa in bicicletta inizia e termina a La Morra, il paese è un punto di riferimento per la produzione del nebbiolo. Il borgo gode anche di una posizione panoramica spettacolare che permette di ammirare buona parte del territorio.

Da qui una breve discesa conduce verso Barolo, il comune che da nome al famoso vino rosso piemontese. Barolo è anche dotato di un centro storico molto caratteristico di un castello altrettanto suggestivo oggi sede dell’Enoteca Regionale.

   

Il percorso prosegue quindi attraverso i vigneti fino a Monforte d’Arbia, rinomato centro turistico del territorio. Conviene a questo punto lasciare la bici e fare un giro nello spettacolare centro storico risalente all’anno mille. Qui si trovano anche numerose cantine ed enoteche dove poter fare una degustazione dei vini locali.

Si attraversano Dogliano, area di produzione dell’omonimo vino DOCG, Serravalle Langhe, Sinio e Serralunga d’Alba. Quest’ultimi abitati sono entrambi caratterizzati dalla presenza di un bellissimo castello.

Un altro maniero molto suggestivo si trova nel comune collinare di Grinzane Cavour. Questo castello ha ospitato per un lungo periodo il conte Camillo Penso, oggi è invece sede di un importante museo etnografico e teatro dell’annuale Asta Internazionale del Tartufo Bianco.

L’ultimo centro abitato che si attraversa prima di rientrare a La Morra è Verduno, meraviglioso punto panoramico e area di produzione vitivinicola.

SCARICA ITINERARIO: Giro della Bassa Langa

Cosa ne pensi di questo articolo?