fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Riparare la foratura di una camera d’aria

L’inconveniente che occorre più spesso quando si esce in bici, per un allenamento o per un’escursione, è la foratura di una camera d’aria. Purtroppo se non si dispone dei giusti attrezzi e della conoscenza necessaria a riparare il danno, si rischia di dover tornare a casa a piedi.

In commercio esistono però diversi kit per la riparazione di una gomma a terra che in poco tempo permettono di ripartire sui pedali. Questi kit possono essere facilmente assicurati alla bici o riposti in uno zainetto perché solitamente hanno dimensioni ridotte.

Un kit completo per la riparazione di una foratura è composto da:

  • Estrattori
  • Camera d’aria di ricambio
  • Toppe per camera d’aria
  • Mastice a presa rapida
  • Carta vetrata
  • Bomboletta di aria compressa
  • Pompa tradizionale per gonfiaggio a mano
  • Multitool

Vediamo la procedura da seguire nel caso in cui la gomma a terra sia quella posteriore.

Per estrarre la ruota e cambiare la camera d’aria sarà necessario smontare il pacco pignoni e sganciare il cavo dei freni a pattino. Quindi bisogna sbloccare lo sgancio rapido che fissa la ruota al telaio utilizzando il multitool per allentare il bullone.

A questo punto si può estrarre la ruota e procedere al completo sgonfiaggio della camera d’aria (se non è già completamente a terra). Utilizzando gli estrattori si sfila lo pneumatico dalla sua sede.

Si dovrà quindi estrarre la camera d’aria e verificare dove si trova il punto di foratura. Una volta individuato, con la carta vetrata si strofina il punto creando una superficie ruvida su cui il mastice può aderire. La toppa va posizionata di conseguenza in modo da coprire completamente il foro.

Dopo averla riparata, la camera d’aria può essere rigonfiata leggermente e riposizionata nella sua sede. Lo pneumatico andrà reinserito nel cerchio, allo stesso modo, e la camera d’aria potrà essere rigonfiata completamente.

Ovviamente se invece della toppa si ha a disposizione una camera d’aria nuova, si può procedere direttamente alla sostituzione.

Non resta quindi che rimontare la ruota al suo posto facendo attenzione al pignone ed alla catena. La ruota va assicurata di nuovo al telaio fissando lo sgancio rapido ed il freno in posizione.

Cosa ne pensi di questo articolo?