Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Revisione della bici prima di un viaggio

Quando decidiamo di partire per un viaggio in bicicletta, il perfetto funzionamento del mezzo scelto è di fondamentale importanza. Se ci si assicura di partire con una bicicletta in ordine, regolata sulle nostre misure ed accuratamente revisionata, il rischio di incappare in qualche problema durante il viaggio si riduce al minimo.

Fare una revisione completa della bici è un impegno di circa 2 ore, ma se consideriamo le ore in cui saremo in movimento durante la vacanza e le seccature che consente di evitare lungo il percorso, è decisamente tempo ben speso.

Dopo aver assicurato la bici ad un cavalletto in modo da poter raggiungere ogni sua componente, si può iniziare il check up. Le operazioni da seguire:

1) Controllo delle camere d’aria
E’ necessario controllare il livello di usura delle camere d’aria di entrambe le ruote ed eventualmente sostituirle.

2) Controllo tensione dei raggi
Una volta smontata la ruota, si può controllare la tensione di tutti i raggi pizzicandoli con il pollice (come se si trattasse di un’arpa). Un raggio allentato vibra per più tempo.
Se si trovano più di due o tre raggi allentati sarà necessario farsi aiutare da un meccanico a rientrare la ruota.

3) Controllo dei cavi del cambio
I cavi devono essere integri, senza segni di ruggine o sfilacciamenti, e devono scorrere senza impedimenti nelle guaine. L’inattività, il freddo e l’umido possono usurare questi componenti con il tempo, se la situazione non è recuperabile andranno sostituiti.

4) Controllo cavi freno
Fondamentale è che il cavo sia capace di mantenere la tensione adeguata. Se la leva freno è morbida significa che il cavo non ne è più grado e dovrà essere sostituito.

5) Controllo dei pattini
Pattini troppo lisci o troppo rugosi sono sinonimo di estrema usura, in entrambi i casi dovranno essere sostituiti.

6) Controllo scorrevolezza serie sterzo e mozzi
Serie sterzo e mozzi devono lavorare senza intoppi, se girando il manubrio o dando un colpo di pedale si avverte un rumore metallico o comunque il movimento non è fluido, bisogna provvedere ad una revisione.

7) Controllo della catena
La catena della bicicletta è soggetta all’usura in misura maggiore rispetto ad altri componenti perché s’impolvera ed è esposta a fango e pioggia. Quando i denti della catena di assottigliano fino a raggiungere una forma a punta è ora di acquistare una catena nuova. Una volta installata bisognerà lubrificarla a dovere.

Molto importante è anche la regolazione del cambio, per cui potete affidarvi anche ad un meccanico, ed il controllo di tutti i serraggi. Ciò significa controllare la corretta posizione di tutte le viti che a causa della vibrazioni a cui sono sottoposte possono allentarsi.

Cosa ne pensi di questo articolo?