Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Come pulire scarpe e casco da ciclismo

CASCO
Il casco del ciclista entra in contatto con sudore, capelli, pioggia, polvere e smog che lo sporcano e ne riducono l’efficienza. Una buona abitudine è quella di sottoporre periodicamente il caschetto a lavaggio. In questo modo è infatti possibile controllarne il livello di usura e valutarne la funzionalità.

Per pulire il casco da ciclismo occorre dotarsi di una bacinella d’acqua saponata (va bene del comune sapone per piatti), di uno straccio e di uno spray apposito da utilizzare sulla calotta esterna.

Si procede immergendo le fascette del casco nell’acqua tiepida per circa 5 minuti. Una volta fatto si strofinano con le dita e poi si strizzano per eliminare l’acqua in eccesso. Quindi con lo straccio bagnato nella stessa bacinella si pulisce la calotta interna.
Infine si usa lo spray per spruzzare sulla calotta esterna un velo di schiuma, da rimuovere poi con lo straccio strofinando bene.

Una volta terminata l’operazione bisogna controllare che il casco non presenti graffi o ammaccature che potrebbero averne compromesso l’efficacia. In tal caso andrà sostituito.
Per asciugare il casco, basta appenderlo all’aperto in un luogo ombreggiato per il tempo necessario.

SCARPE
I vantaggi di una regolare pulizia delle scarpe da ciclismo sono numerosi:

  • permette di eliminare quei batteri che sono causa dei cattivi odori e del deterioramento interno della scarpa
  • permette di rimuovere sporco, polvere, fango, smog dal tessuto e dagli allacci in modo da mantenerli perfettamente funzionanti.

Le scarpe da ciclismo non sono adatte per un lavaggio in lavatrice perché si rovinerebbero, meglio fare tutto a mano.
L’occorrente necessario comprende solo un panno in microfibra ed un apposito spray sanificante.
E’ quindi sufficiente spruzzare il prodotto sull’intera scarpa (interno ed esterno) e poi strofinare accuratamente con il panno in microfibra. Una volta terminata l’operazione è consigliabile aprire le scarpe e lasciarle al sole per qualche minuto in modo che il prodotto usato evapori completamente.

Cosa ne pensi di questo articolo?