fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Pista Ciclabile del Reno: cicloturismo in Germania

Il fiume Reno è uno dei più lunghi d’Europa e dei più importanti dal punto di vista commerciale e turistico. Percorre oltre 1.300 km dalle Alpi Svizzere ai Paesi Bassi.
Il Reno è stato assoluto protagonista della storia europea fin dall’epoca romana, quando segnava il confine settentrionale dell’impero, ed ancora oggi ha un grande valore strategico.

La Pista Ciclabile del Reno permette di viaggiare lungo le sponde del fiume e visitare “lentamente” i paesi che attraversa: Svizzera, Liechtenstein, Austria, Germania, Francia e Olanda. Si tratta di un percorso molto noto e frequentato dai cicloturisti europei, è molto ben segnalato ed attrezzato con punti di ristoro e strutture ricettive che accolgono tutti i viaggiatori in bicicletta.
La maggior parte del Reno scorre nel cuore della Germania, questo tratto del fiume è ciclabile su entrambi i lati. Un’efficiente servizio di traghetti permette di passare da una parte all’altra facilmente.

Lungo il percorso si alternano aree naturali, siti archeologici, piccoli villaggi di campagna e grandi città. Sono assolutamente da visitare Kohln e Dusseldorf, Duisburg e Bingen.
In Germania, il Reno ha ispirato leggende e superstizioni tra cui anche la saga dei Nibelunghi. Si incontrano quindi gnomi e fantasmi, castelli e borghi diventati teatro di storie fantastiche. La leggenda più famosa è quella della ninfa Loreley che con il suo canto trascina i marinai verso una brutta fine.

Tra Bingen e Koblenz si trova la Gola del Reno, il tratto è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 2002.

SCARICA L’ITINERARIO: Cicloturismo in Germania

Cosa ne pensi di questo articolo?