Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Ostsee-Radweg: Pista Ciclabile del Mar Baltico

La Ostsee-Radweg, ovvero la Pista Ciclabile del Mar Baltico si snoda lungo la costa settentrionale della Germania attraversando tutto il paese. La ciclabile inizia infatti al confine tra Germania e Danimarca e termina al confine opposto, quello tra Germania e Polonia.
Circa 942 km che non si allontanano mai dal mare.
Il percorso è completamente pianeggiante e scorre sempre su asfalto. Sfrutta in gran parte piste ciclabili locali o stradine secondarie poco trafficate. Queste caratteristiche lo rendono adatto anche a cicloturisti meno esperti ed allenati.

La Pista Ciclabile del Mar Baltico inizia a Flensburg, cittadina facilmente raggiungibile da Amburgo. Si pedala sempre in vista del mare, che si mantiene sulla sinistra, circondati ora da boschi e campi coltivati, ora da laghetti e dolci colline.
Circa 150 km più avanti si raggiunge Kiel, bella e popolosa cittadina che merita una visita. Più avanti si incontra Heilegenhafen da cui si arriva si accede anche all’isola di Fehmarn, molto interessante per gli appassionati di birdwatching.

   

Proseguendo è possibile fare una deviazione (40 km) per visitare Lubecca, da cui si può anche rientrare in Italia in aereo.
La ciclabile continua invece verso Travemünde e quindi Wismar fino a Kühlungsborn. Tappa successiva è la città di Rostock, nel cuore della ex-Germania socialista.
A Stralsund, tramite un ponte, si raggiunge l’isola di Rügen: Patrimonio dell’Umanità fin dal 2011.
Lasciata l’isola mancano appena 100 km all’arrivo in Polonia. L’ultima città più importante che si incontra è Greifswald, ma la ciclabile termina ufficialmente qualche km più avanti a Ahlbeck.

SCARICA L’ITINERARIO: Pista Ciclabile del Mar Baltico

Cosa ne pensi di questo articolo?