fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

In bicicletta a Gran Canaria: itinerario da nord a sud dell’isola

Le Isole Canarie si prestano perfettamente al cicloturismo per due motivi:

  • le distanze minime
  • la grande varietà di paesaggi

Non a caso queste isole sono spesso scelte anche dai team professionisti per sessioni di allenamento.

Quello che vi proponiamo è un percorso di circa 90 km che attraversa da nord a sud l’Isola di Gran Canaria, la più grande dell’arcipelago.

L’itinerario inizia a Las Palmas, capoluogo dell’isola, sulla costa nord, e termina a Maspalomas, all’estremo sud del territorio. Il percorso si sviluppa inizialmente in salita fino a superare i 1.500 metri di altezza, quindi procede sempre in discesa regalando meravigliosi scorci panoramici sul mare.

Da notare che lungo l’itinerario:

  • si affrontano strade di montagna con qualche buca e tratti in pavé nei centri abitati
  • i luoghi dove acquistare cibo e acqua non mancano ma è bene fare scorta almeno di quest’ultima prima di partire perché non si trovano fonti d’acqua

   

Il percorso
Las Palmas è una città moderna con un clima mite tutto l’anno. Vi si trovano diverse piste ciclabili ma spesso non sono collegate tra loro.
Usciti dalla città si imbocca subito la strada in salita in direzione di Tamareceite. Via via che si procede il mare si allontana sempre di più fino a scomparire alla vista, ma lo ritroveremo una volta arrivati dall’altra parte dell’isola.

Si superano i centri abitati di San Josè de Alamo e di Teror, quest’ultimo particolarmente interessante da visitare. Il paesaggio si fa sempre più arido e selvaggio e la distanza tra un paese e l’altro aumenta. La cittadina di Vallesco si trova a circa 1.000 metri di altezza, occorre proseguire ancora per diversi km in salita prima di raggiungere il punto più alto dell’itinerario ed iniziare la lunga discesa fino a Maspalomas.

Lungo i tornanti che scendono i fianchi delle montagne si può godere di spettacolari panorami ed ammirare dall’alto i piccoli villaggi interni dell’isola.
Arrivati a Maspalomas ci attende invece il paesaggio desertico delle dune di sabbia. Sembra proprio un piccolo Sahara affacciato sull’Atlantico.

SCARICA L’ITINERARIO: Las Palmas – Maspalomas

Cosa ne pensi di questo articolo?