fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

In bici sul lago tra Como, Bellagio e Lecco

La sponda sud del Lago Lario, nome latino del più famoso Lago di Como, è un’ottima meta per facili escursioni in bicicletta. Il percorso proposto è lungo poco più di 50 km e, sebbene presenti continui saliscendi, non si deve affrontare nessuna salita impegnativa.

Il Lago di Como è il terzo lago italiano per superficie, ma un tempo era molto più grande perché comprendeva anche i laghi di Mezzola, Garlate e Olginate.
Con l’itinerario proposto si esplora esclusivamente la riva sud tra Como, Bellagio e Lecco. Tuttavia questo percorso si può facilmente collegare con la Ciclovia dei Laghi che collega il Lago di Lugano, il Lago di Varese ed il Lago di Como.

Si pedala sempre lungo la sponda del lago, senza mai allontani troppo dalle sue rive. Tale posizione permette di apprezzare panorami meravigliosi sull’acqua e sulle montagne dei dintorni.

Il percorso parte da Como e procede verso est lungo la SS583 mantenendo le montagne sulla destra ed il lago sulla sinistra. Dato che si attraversano numerosi paesi e piccole località è possibile fare frequenti soste. Certamente vorrete fermarvi a Torno, per visitare il suo grazioso centro storico, e a Nesso, sede di una famosa gola naturale creata dall’unione di due torrenti.

 

Bellagio dista circa 30 km, è il punto più a nord del percorso e da qui si può ammirare gran parte della lunghezza del lago. La città è un’antica roccaforte romana nonché una delle più belle località attraversate dal percorso.

Una volta superata Bellagio si iniziano ad incontrare paesini sempre più piccoli e periferici ma non meno affascinanti. Ad esempio il borgo di Malgrate, anche detto la Venezia del Lario, perché ricco di opere d’arte.

Per raggiungere Lecco da Malgrate basta attraversare il fiume Adda che alimenta il lago.

SCARICA L’ITINERARIO: Como – Bellagio – Lecco

Cosa ne pensi di questo articolo?