Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Allenamento e riposo: come dormire meglio?

Molte ricerche universitarie con focus sul riposo hanno definito il rapporto che questo ha con pasti e allenamento.
Dalle ricerche è emerso che quando siamo stanchi, la possibilità di assumere cibi poco sani aumenta. In linea generale le persone che dormono poco tendono ad assumere circa 300 calorie in più rispetto alla media.

Migliorare la qualità del proprio riposo diventa quindi un fattore cruciale per riuscire a perdere peso e mantenersi in forma.

Le ricerche mostrano come il muoversi di più, fare esercizio regolarmente, contribuisce in maniera significativa a migliorare il riposo. L’organismo necessita però di almeno 4 mesi per abituarsi al cambiamento.
C’è da dire che un allenamento intenso può causare qualche difficoltà ad addormentarsi perché il sistema nervoso stimolato in tal modo rallenta il rilassamento. Per evitare questa situazione sarebbe indicato terminare l’allenamento almeno 2 ore prima di coricarsi.

I muscoli recuperano la piena funzionalità durante un periodo di riposo, ovvero “crescono” durante la notte. Più a lungo si dorme, più tempo hanno i muscoli per recuperare.

Addormentarsi velocemente e con serenità non è sempre facile, ma anche in questo caso l’esercizio fisico può aiutare. Fare 10.000 passi al giorno è un’ottimo metodo per allontanare lo stress, stancarsi e quindi dormire meglio la sera.

Cosa ne pensi di questo articolo?