Trieste battezza il lungo

Trieste battezza il lungo

17 Ottobre: la meravigliosa gravel Specialized Roubaix sta ferma, ma non per questo le mie gambe. Infatti questa mattina devo fare l’ultimo “lu

17 Ottobre: la meravigliosa gravel Specialized Roubaix sta ferma, ma non per questo le mie gambe. Infatti questa mattina devo fare l’ultimo “lungo” di circa 30 chilometri, per poi cercare di terminare il mio duathlon con un po’ di garbo.

Trenta km e le gambe urlano, piangono e cercano ogni km di farmi fermare… 3:15 è un tempo del cazzo… ma é il tempo col quale voglio arrivare al 32°, per poi camminare gli ultimi 10 km e portare a casa la maratona in 5 ore.

Questo è il massimo che posso ottenere, non avendo preparato la MARATHON nel modo giusto.

Al rientro in albergo non ho più la colazione, che avevo serbato proprio per non uscire più e riposarmi! La doccia è fredda ed internet non va… Beh diciamo che questa giornata può solo migliorare.

Adelante adelante peligro costante…

Domani tornerò a fare il mio lavoro: pedalare. La Slovenia mi aspetta e se sono fortunato entrerò anche in Croazia.

https://www.relive.cc/view/1234317871?r=wa

COMMENTI