fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Materiali alternativi per le bici del futuro

La costruzione di una bicicletta richiede conoscenze di metallurgia, meccanica, disegno tecnico, tradizione e innovazione. Nel corso degli anni le case ciclistiche, assieme ai progettisti, hanno sperimentato diverse soluzioni in termini di materiali per proporre biciclette nuove ed alternative.
Vediamone alcuni.

Bamboo
Il bamboo è una pianta diffusa in Indonesia, Filippine e Asia meridionale. In questi paesi il bamboo è molto diffuso ed apprezzato per la costruzione di ponteggi. Le sue proprietà di resistenza alle sollecitazioni e di elasticità lo rendono ideale anche per la realizzazione del telaio della bici.
I tubi di bamboo appositamente trattati e collegati tra loro con congiunzioni in fibra di carbonio potrebbero diventare il futuro della bicicletta.

Legno
Le biciclette in legno furono le prime a comparire sulla scena, sono, si può dire, le antenate delle bici moderne. Ancora oggi alcuni elementi della bici vengono talvolta costruiti in legno: come i manubri ed i cerchi. Questo materiale ha infatti un’ottima resistenza alla trazione ed assorbe magnificamente le vibrazioni. Attraverso specifici trattamenti termici e chimici è possibile anche ovviare al problema dell’invecchiamento.

Magnesio
Il magnesio presenta eccellenti caratteristiche tecniche: ha una densità minore dell’alluminio ed una resistenza pari alla fibra di carbonio, inoltre è capace di smorzare le vibrazioni perfettamente.
Il problema del magnesio risiede nella sua difficoltà di lavorazione. Occorrono macchinari adeguati che non tutte le case ciclistiche possono permettersi.

Berillio
Molto meno denso dell’alluminio e molto reistente, il berillio è un metallo raro e difficile da produrre, cosa che lo rende poco appetibile per l’industria.
Alcuni telai sperimentali per la bici sono stati effettivamente realizzati, erano decisamente resistenti e leggerissimi, ma dal prezzo esagerato.

Duralcan
Ovvero, alluminio ceramico, si tratta infatti di una lega di alluminio combinata con elementi ceramici. Tali elementi aggiunti all’alluminio permettono di creare un telaio resistente e più leggero rispetto al semplice alluminio.

Cosa ne pensi di questo articolo?