fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Itinerario in bici in Costa Azzurra

La Costa Azzurra è la meta ideale per un viaggio in bicicletta nella stagione primaverile, quando ancora le sue spiagge non sono affollate di turisti e le strade sono più sgombre.
Questa zona della Francia gode di un microclima tutto particolare che permette di stare all’aria aperta e bearsi del sole fino a ottobre inoltrato. Il litorale è completamente percorribile in bicicletta da Nizza a Marsiglia, circa 260 km attraverso piccoli borghi di pescatori e destinazioni esclusive.
Il percorso si mantiene sempre in piano e in gran parte sfrutta le piste ciclabili locali, tutte ben segnalate sui cartelli stradali.

Partendo da Nizza al mattino presto si ha la possibilità di dedicare un po di tempo alla visita della città passeggiando lungo la Promenade des Anglais e i vicoli del centro storico. Quindi si inizia a pedalare proprio dalla pista ciclabile del lungomare in direzione di Antibes, sede del museo di Picasso. Qui la ciclabile si interrompe per riprendere qualche km più avanti nei pressi di Cannes.
Una volta arrivati in città si sono già percorsi circa 35 km: il nostro consiglio è di fare tappa qui e visitare Cannes in serata. Merita un’occhiata almeno il Palazzo dei Congressi, dove ogni anno si tiene il celebre Festival del Cinema.

 

Ripartiti, si prosegue per circa 70 km arrivando a Saint-Tropez, meta della tappa successiva. Questo tratto è uno dei più suggestivi della Costa Azzurra perché fino alla cittadina di Frejus (per 40 km) si pedala tra suggestive pareti di roccia rossa ed il blu intenso del mare. La pista ciclabile riprende a Saint-Maxime e porta dritto a Saint-Tropez. Quest’ultima, nonostante sia famosa come località frequentata da attori, stilisti, atleti di fama internazionale, vanta un passato glorioso che rivive nella vecchia cittadella arroccata sul mare.

A questo punto abbiamo percorso circa metà strada e per arrivare a Marsiglia mancano ormai 150 km. Da Saint-Tropez si riprende la pista ciclabile in direzione di Cogolin per poi proseguire sulla strada costiera. In località Le Lavandou inizia il Percorso Ciclabile del Litorale, una corsia riservata a bici e pedoni, ben protetta e segnalata con anche semafori dedicati. Pedalare su questa pista ciclabile è un piacere che però termina a Tolone. La città è particolarmente indicata per essere esplorata in bicicletta quindi si consiglia di terminare qui la terza tappa.

Usciti dalla città la strada piega nell’interno e bisogna affrontare qualche lunga salita, sebbene non ripida, prima di arrivare a Marsiglia. In alternativa però è possibile caricare la bici sul treno e percorrere gli ultimi 30 km comodamente seduti, guardando l’alternarsi di mare e campagna dal finestrino.

SCARICA IL PERCORSO: Itinerario Costa Azzurra in Bicicletta

Cosa ne pensi di questo articolo?