fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Il progetto della Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese

la-legge-di-stabilitaà-foto-lello-640x480-640x480L’Acquedotto Pugliese è un’opera monumentale, di grande valore ingegneristico, realizzata circa 100 anni fa per portare l’acqua in tutta la regione. Lungo ben 450 km, l’acquedotto sfrutta il principio della gravità lungo tutto il suo percorso (dal Massiccio del Cervialto a Santa Maria di Leuca) presentandosi come un grande fiume in leggera pendenza che corre attraverso gallerie, ponti, canali e trincee.

 

Trattandosi di un percorso lontano dal traffico, facile da seguire e con un dislivello molto leggero, sarebbe la base ideale su cui costruire una “Ciclovia dell’Acquedotto”. Il progetto viene discusso e studiato da anni ed è tutt’oggi al centro dell’attenzione della Regione Puglia. L’idea è quella di realizzare una pista ciclabile completamente in sicurezza che correndo lungo il tragitto dell’acquedotto attiri in Puglia appassionati cicloturisti da tutta Europa

 

I grandi fiumi europei come il Danubio e la Loira sono già sfruttati da tempo come percorsi per il cicloturismo con un enorme beneficio per l’economia locale: si parla rispettivamente di 71,8 milioni e 37 mila euro di indotto ogni anno. Anche il tragitto dell’acquedotto, assieme alle bellezze naturali, alla gastronomia locale e al clima mite della Puglia, può rappresentare una straordinaria opportunità per tutta la regione. Porterebbe infatti alla destagionalizzazione del turismo, alla redistribuzione economica dalla costa alle zone più interne e all’aumento della micro-imprenditorialità.

 

Un breve tratto della Ciclovia dell’Acquedotto è già stato realizzato: si tratta di circa 10 km da Figazzaro a Ceglie Messapica nella provincia di Bari. Il percorso scorre su panoramiche vie erbose tra campi coltivati e selvaggia macchia mediterranea, un territorio in cui la mano dell’uomo è perfettamente in armonia con la natura. Una volta terminato questo tratto, sarà possibile pedalare in sicurezza tra le città di Locorotondo e Grottaglie.

Cosa ne pensi di questo articolo?