Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Giro della Busa in mountain bike

La zona dell’Alto Garda che si estende tra i comuni di Arco, Riva del Garda, Nago Torbole e Dro è nota come “Busa”, ovvero “buca” in dialetto trentino. In realtà si tratta di un’area pianeggiante, ad eccezione del Monte Brione, ed anche particolarmente indicata per il cicloturismo. In questo territorio si trovano infatti alcune piste ciclabili ben integrate con stradine secondarie e sterrati di terra battuta.

Sfruttando questo reticolo di vie ciclabili è possibile scoprire il territorio in maniera slow, pedalando dolcemente. L’itinerario che vi proponiamo è ideale per un giro in mountain bike di media difficoltà.

   

Partendo dalla cittadina di Massone si inizia a pedalare lungo una vecchia strada sterrata, in leggera salita, che dopo circa 7 km arriva a Nago. Da qui, passando su strada asfaltata, si scende a Torbole e si percorre il lungolago fino a Riva del Garda. Questo tratto del percorso è particolarmente panoramico e molto frequentato da turisti e locali che si godono il sole e l’atmosfera vivace del lago.

Alla fine della passeggiata si svolta in direzione nord e si prosegue in direzione di Varone. A breve distanza dal paese si trovano delle meravigliose cascate visitabile accompagnati da una guida ambientale.
Il percorso continua quindi su sterrato per circa 3 km attraversando Ceole, Varignano e Chiarano. Quindi su mulattiera cementata si sale a nord di Arco pedalando per un breve tratto sulla sponda destra del fiume Sarca. All’altezza di Via San Martino si svolta per tornare al punto di partenza.

SCARICA L’ITINERARIO: Giro della Busa

Cosa ne pensi di questo articolo?