Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Giro ad anello del Lago di Bracciano

Il Lago di Bracciano è una delle principali fonti d’acqua della capitale. Nei suoi pressi hanno origine diversi acquedotti che rendono Roma tanto ricca di fontane e fontanelle.
I paesi che circondano il lago sono ben collegati sia a Viterbo che a Roma tramite treni regionali che consentono il trasporto delle biciclette. Il giro del lago può iniziare da uno qualunque dei borghi situati sulle sue rive, per comodità quello qui descritto parte da Bracciano.

Iniziando a pedalare da Bracciano, l’itinerario si sviluppa subito in discesa. Il paese è infatti arroccato su di un colle e dominato da un castello molto scenografico. La fortezza è ben visibile dalle sponde del lago, è un punto di riferimento per tutto il territorio.

L’itinerario in bici attorno al Lago di Bracciano non è caratterizzato dalla presenza di piste ciclabili. Si pedala sempre su strada provinciale a doppia corsia mantenendo a desta la riva del lago. La strada non è molto trafficata, ma occorre comunque fare attenzione specialmente in prossimità delle curve.

L’unico tratto in salita di tutto il percorso si trova poco prima di Trevignano, paesino di tufo molto grazioso in cui merita fare una sosta. Meta finale dell’itinerario è il borgo medievale di Anguillara. Qui si trova uno splendido lungolago con chioschi, bar ed un piccolo molo.

SCARICA L’ITINERARIO: Itinerario Lago di Bracciano

Cosa ne pensi di questo articolo?