Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Andrea Tafi, il Gladiatore buono

Non è da tutti vincere una Parigi-Roubaix e un Giro delle Fiandre, impresa che in Italia è riuscita solo ad Andrea Tafi, un grande campione che nella sua lunga carriera ha vinto tutto.

Non è però da tutti mettere i valori dello sport davanti al prestigio di una vittoria. Andrea Tafi però è così, un vero Gladiatore buono: durante la prima tappa del Giro di Sardegna di domenica 19 settembre, una brutta caduta ha interessato Liviana Faoro del Team Zanolini Bike che ha riportato la frattura del bacino e di una clavicola.

Come raccontato da lei, subito dopo la caduta, a causa delle ferite riportate è rimasta immobile a terra: disinteressandosi completamente della possibilità di vincere la tappa e della classifica generale, Tafi si è subito fermato a prestare soccorso alla sfortunata ciclista mettendola in sicurezza ed attendendo l’arrivo dei soccorsi, dimostrando, ancora una volta, di possedere valori umani ancora più grandi del suo talento.
Putroppo a causa delle gravità delle fratture Liviana si trova ancora ricoverata in ospedale e si prospetta una lunga guarigione.

La Tuscany Extreme è orgogliosa di avere nel suo staff, come testimonial di punta l’immenso Andrea Tafi, un esempio di come vivere in modo sano lo sport che tutti amiamo. Augurando a Liviana di rimettersi presto, saremo ben lieti di ospitarla nei nostri prossimi eventi.
Ricordiamo a tutti gli appassionati che il 2022 sarà un anno ricco di eventi, cominceremo con la Granfondo della Versilia l’8 maggio e proseguiremo con la VI° edizione della Randonnée di Pinocchio il 12 Giugno.
Paolo Pagni

 

 

Cosa ne pensi di questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.