fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Affrontare le salite: il lato eroico del ciclismo

Affrontare le salite è sempre stato associato al lato eroico del ciclismo…racconti di sudore e fatica in piedi sui pedali, in solitaria perché l’unica persona su cui contare in quei momenti siamo noi stessi.

La parte più bella e più straziante delle uscite in bicicletta: arrivare in cima con le proprie forze è una soddisfazione unica!
Partendo dal presupposto che siate in possesso di tre elementi fondamentali per stare in sella durante una salita, ovvero una solida base di allenamento, preparazione e salute fisica, ecco degli accorgimenti per migliorare e mettere alla prova voi stessi.

1.Scegliere subito il giusto rapporto
Qualche centinaio di metri prima della salita cambiate rapporto e scegliete subito quello adeguato ad affrontarla per iniziare la rampa con il giusto ritmo fin dal principio.

2.Mantenere il ritmo
Trovate il vostro passo e cercate di mantenere costante la frequenza di pedalata per tutta la salita.

3.Evitare i fuorisella
Alzarsi sui pedali comporta un maggior dispendio di energie perché il vostro peso ricade tutto sulle gambe. Per le braccia diventa difficile mantenere saldo il manubrio e le ginocchia sono costrette ad un lavoro extra. Meglio stare seduti e mantenere il proprio ritmo.

4.Riposare in alcuni tratti
In ogni salita si alternano tratti ripidi e tratti più pianeggianti. In questi ultimi cercate di recuperare energia e sciogliere i muscoli.
E’ l’occasione adatta anche per recuperare la borraccia e bere a piccoli sorsi: mantenersi idratati permette di migliorare la propria performance.

5.Non pensare alla salita
Evitate di focalizzare l’attenzione sullo sforzo fisico che state facendo, ai metri che vi mancano per arrivare in cima o alla forte pendenza. Distraete il vostro cervello pensando a qualcosa di bello e quello non avrà modo di concentrarsi sulla fatica.

6.Pedalare leggeri
Anche se è inverno, prima di affrontare la salita toglietevi di dosso i vestiti ingombranti come le giacche antivento e slacciate la maglietta. In questo modo il vostro corpo potrà sfogare l’eccesso di calore che viene inevitabilmente prodotto dallo sforzo fisico. Prima della discesa ricordate di indossarli nuovamente.

7.Alimentarsi in anticipo
Mangiare una banana o una barretta energetica qualche centinaio di metri prima della salita evita che l’organismo vada ad intaccare le riserve di grasso o peggio i muscoli per far fronte allo sforzo.
Ripetete lo spuntino anche a metà salita ed accompagnatelo sempre da un bel sorso d’acqua.

Cosa ne pensi di questo articolo?