Cicloturismo

Il blog dedicato al cicloturismo ed ai viaggi in bicicletta

Scopri tutti gli articoli sul cicloturismo

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

VERSILIANDO Easy Bike Gravel Versilia

VERSILIANDO Easy Bike Gravel Versilia

La 3° edizione di Versiliando si terrà Domenica 5 Maggio 2019.
Tra il mare e le colline della Versilia, intorno al Lago di Massaciuccoli.
Biciclettata facile su percorso ad anello con partenza ed arrivo presso la marina di Torre del Lago.
Una giornata aperta a tutti, esperti e meno esperti.

PERCORSO

Il percorso di Versiliando conduce alla scoperta degli angoli più suggestivi della Versilia. Si tratta di aree poco frequentate rispetto alla spiaggia, ma non meno caratteristici: meritano una visita approfondita. La bicicletta è sicuramente il mezzo migliore per esplorare questo territorio, apprezzarne i paesaggi e gli ambienti naturali.Quello di Versiliando è un lungo percorso ad anello con partenza e arrivo a Torre del Lago.

L’escursione si sviluppa per circa 50 km lungo sentieri sterrati, piste ciclabili, passerelle e ponti in legno all’interno di aree naturali protette. La maggior parte del percorso si svolge in completa sicurezza per il ciclista, lontano da strade trafficate.

Partecipare a Versiliando è l’occasione per apprezzare, conoscere e riscoprire i luoghi simbolo della Versilia dove la natura è vera e propria protagonista. Il percorso si sviluppa infatti all’interno della pineta di Viareggio, lungo la riva del Lago di Massaciuccoli e nel territorio protetto della locale Oasi Lipu. E poi ancora procede nel Parco Naturale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli sulle sponde del fiume Serchio.

PROGRAMMA

ritrovo – ore 9:30 presso il Ristorante Nana Banana di Marina di Torre del Lago
partenza in bicicletta – ore 10:00
pranzo – ore 13:30

PRANZO

Il pranzo sarà presso il ristorante Nanabanana di Torre del Lago.
Il menù prevede:

  • soute di cozze
  • lasagne di mare
  • branzino all’isolana
  • tiramisù
  • caffé e grappa
  • vino ed acqua inclusi

 

Cosa ne pensi di questo articolo?