Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Ricaricare le batterie in viaggio: pannelli solari per bici

Il cicloturismo è un’attività con molti vantaggi: permette di stare all’aria aperta e godere della natura, di allontanarsi dalla frenesia della vita quotidiana e dagli schermi tecnologici.

Il cicloturista tuttavia, specialmente se viaggia in zone remote, ha bisogno di rimanere in contatto con il mondo. Un telefono cellulare ed un navigatore GPS possono essere sufficienti. Il problema è che questi dispositivi funzionano con batterie che necessitano di essere ricaricate. Questa operazione può risultare molto difficile se non si ha a disposizione alcun servizio lungo la strada.

La soluzione sono i pannelli solari per bici. Un kit completo contiene un pannello solare, un regolatore di carica, una batteria, dei cavi e degli adattatori per collegare il dispositivo. Il pratica il pannello solare ricarica la batteria (interna o esterna) a cui poi si deve collegare il telefono o il navigatore.

Il pannello può essere esposto al sole mentre si pedala e utilizzato nei giorni di pioggia o la notte per ricaricare i propri dispositivi. Bisogna mettere in conto delle dispersioni e dei cali di potenza, ma niente che pregiudichi una ricarica efficace.

Sul mercato sono disponibili moltissimi pannelli solari per bici. I modelli varia in base alla grandezza ed al tipo di pannello che presentano. Ad esempio quelli realizzati in silicio monocristallino forniscono una potenza maggiore rispetto ai policristallino. Bisogna inoltre fare attenzione agli adattatori forniti assieme al pannello ed alla batteria: devono essere compatibili con i dispositivi in nostro possesso.

E’ importante trovare un posto adatto per il pannello sulla bici in modo che non si danneggi durante il viaggio. Alcuni modelli sono pieghevoli o flessibili proprio per prevenire questa possibilità.

Cosa ne pensi di questo articolo?