fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Intervista a Emma Balsimelli: TUTTE LE VITAMINE dalla A alla K

Oggi, insieme alla Dottoressa Nutrizionista Emma Balsimelli parleremo delle vitamine, dei cibi che le contengono e di come queste sono determinanti nella nostra vita.

Iniziamo dalla Vitamina A

Emma Balsimelli: La vitamina A è una vitamina liposolubile, cioè si scioglie nel grasso.
Per questo è importante ogni volta che abbiamo dei cibi che la contengono utilizzare del condimento a base di grassi come l’olio extraversine di oliva, altrimenti la capacità dell’organismo di trattenerla è bassa.

Un esempio abbastanza comune nella nostra alimentazione è quello delle carote crude che permettono un’assimilazione della vitamina A nettamente inferiore rispetto a delle carote al vapore condite con dell’olio extravergine.

Questa vitamina serve per la crescita delle ossa, per il sistema immunitario e ci aiuta a vedere meglio al crepuscolo e quando siamo direttamente esposti al sole ed è, inoltre, un antiossidante. La troviamo in tutti gli alimenti di color arancione, nelle verdure a foglia verde, nei crostacei e nel latte intero.

Paolo Pagni: I grassi sono importanti per la nostra alimentazione?

E: Fare una dieta che limita (se non per esigenze mediche) una classe di nutrienti è sbagliatissimo.
Senza grassi si hanno degli squilibri ormonali, inoltre trasportano le vitamine e costituiscono le cellule.

Vitamina B

La più conosciuta è la B12, deputata anche al metabolismo energetico.
Le vitamine B sono termolabili, ovvero si riducono nel caso del contatto con alte temperature.
La vitamina B1 si può trovare nel germe di grano, nei legumi, nei cereali integrali, nei molluschi, nel pesce e nel latte intero.
La vitamina B12 è presente nella carne rossa e favorisce il funzionamento del nostro sistema nervoso e media la produzione dei globuli rossi.
Coloro che non la mangiano devono controllare che l’apporto della vitamina sia sufficente, tramite integratori e monitorandolo con esami del sangue.

P: Quindi, come ci possiamo regolare nel mixare queste vitamine nella nostra alimentazione?

E: Dobbiamo mangiare di tutto e variare i cibi e le cotture per coprire il nostro fabbisogno.

Vitamina C

P: Ho avuto difficoltà a reperirla nelle farmacie in questo periodo perchè è passato il messaggio della vitamina C che alza le difese immunitarie, quanto c’è di vero?

E: Il nostro corpo ha bisogno di molta vitamina C e la sua integrazione ha senso, rafforza le reazioni chimiche all’interno del nostro corpo, non scongiura però da infezioni, ma potenzia comunque il sistema immunitario.

Ovviamente gli agrumi sono molto ricchi di Vitamina C, ma anche i Kiwi, gli spinaci (anche ricchi di acido folico, che fa parte delle vitamine B), i peperoni, il prezzemolo, le fragole, il fegato e anche questa vitamina è termosensibile, quindi attenzione al calore ed è una vitamina volatile.
Ad esempio le spremute vanno bevute appena fatte perchè evapora e perdiamo la maggior parte delle sue proprietà.

P: Quindi io che metto il succo di limone nella borraccia quando vado a pedalare?

E: Ti serve per mantere una giusta concetrazione gli ioni, ma non per la vitamina C.

Questa vitamina serve a produrre il collagene, aiuta nella sintesi della noradrenalina e della dopamina, i precursiori degli ormoni della felicità. Ci aiuta a trasferire i grassi nelle cellule, attiva l’acido folico, tonifica il sistema immunitario, aiuta ad assorbire il ferro, le proprietà sono tantissime.

Vitamina D

Si produce con l’esposizione all’aria aperta del viso, del collo e dell’avambraccio.

La caratteristica più conosciuta è quella del rafforzamento delle ossa, ma ne ha tante altre tra cui quelle di tipo antinfiammatorio, antiadiposità, da alcuni studi si è visto che aiuta nella protezione da alcuni tipi di tumore.

Per un’integrazione è necessario valutare ogni caso e paralarne con il medico e il nutrizionista.

Si può assumere comunque con l’alimentazione, è infatti presente nel pesce, nel latte, nei formaggi stagionati, nel tuorlo dell’uovo.

Vitamina E

Come la Vitamina A, anche questa è una Vitamina liposolubile, si sciogle nel grasso ed è infatti contenuta anche nell’olio extravergine d’oliva.
Anche nell’olio di semi, nei frutti oleosi come le noci, le mandorle, le nocciole ecc. e nel germe di grano.

Vitamina K

Serve per la coagulazione del sangue. La troviamo nelle verdure a foglia larga, nella lattuga. Bisogna mediare bene la quantità di questa vitamina.

P: Una curiosità, una persona va da un nutrizionista per capire come meglio gestire la nostra alimentazione e come mangiare correttamente e non solo per perdere peso, giusto?

E: Certamente, una persona può andare dal nutrizionista anche solo una volta per capire qualcosa di più sull’alimentazione, oppure per capire come combinare i cibi, come fare la spesa per la famiglia in modo sano.
Tanti vengono da me anche ogni 6 mesi per monitorare il proprio corpo anche essendo normopeso.
C’è anche chi ha bisogno di fare un controllo ogni settimana perchè ha bisogno di prendere o perdere peso per problemi di disordini alimentari.

Io lascio sempre scegliere il paziente, dando il mio parere, sulla frequenza dei controlli.

P: quello che anche noi sportivi delle volte perdiamo di vista è che noi siamo quello che mangiamo, quindi la qualità del cibo che compiramo è una priorità e conoscerlo è essenziale.

Domande degli utenti:

Lorenzo: Le vitamine, meglio di integrazione o da alimenti?
E: Sicuramente da alimenti, se le prandiamo dagli integratori prendiamo la vitamina ma non i coofattori che servono per la loro assimilazione.

Ivan: Stare al sole anche vestiti? E quanto tempo per integrare la vitamina D?
E: No, al sole vestiti non funziona, bisogna esporre il viso, il collo e l’avambraccio. Per il tempo di esposizione bisogna sentire il medico per capire la vostra assimilazione.

Sergio: Assumendo Vitamina C e Ferro è possibile che bevendo caffè influisca negativamente sull’assimilazione delle suddette sostanze?
E: Si, il caffè inibisce l’assimilazione della vitamina C però in grandi quantità, con due caffè al giorno non succede niente.

Cosa ne pensi di questo articolo?