Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Consigli per andare in bici sulla neve

Come ci dimostra l’esperienza dei paesi nordici, l’uso della bicicletta sulla neve o con il nevischio è perfettamente possibile se si prendono alcune precauzioni. Ecco i nostri consigli:

Freni – i freni devono essere utilizzati il meno possibile. Bloccare le ruote può infatti portare a scivolare sul ghiaccio e cadere rovinosamente a terra.

Tombini – tutte le grate metalliche che si trovano sulla strada devono essere evitate. Queste superfici sono infatti soggette alla formazione di un ghiaccio fine e quasi invisibile che fa slittare le ruote della bici in maniera pericolosa.

Posizione – quando il terreno è ricoperto da neve o ghiaccio è preferibile mantenere una posizione il più possibile verticale sulla bici. In modo da avere il pieno controllo della stabilità del mezzo e della nostra persona.

Copertoni – ogni inverno si dovrebbe dotare la bici di copertoni adatti, con un migliore grip, che possano fare presa anche sul terreno bagnato o scivoloso. I pneumatici tassellati tipici delle mountain bike possono essere la soluzione ideale. Inoltre, per aumentare ancora l’aderenza è possibile sgonfiare leggermente i pneumatici oppure assicurare alle ruote delle fascette da elettricista.

Parafanghi – utilissimi per ripararsi da schizzi e neve sporca che si trova a lato della strada.

Bici a scatto fisso – questo tipo di bicicletta permette di avere totale controllo sulla pedalata e quindi può essere la soluzione ideale nelle giornate di neve.

Mani e Piedi – mantenere mani e piedi asciutti ed al caldo durante le giornate di neve o di pioggia è fondamentale per avere il controllo del proprio mezzo. Sul mercato esistono numerosi capi d’abbigliamento appositamente pensati per questo tipo di situazioni. Si tratta di guanti, calzini, scarpe, pantaloni impermeabili che sono facili da indossare e da riporre in una borsa quando non sono più necessari.

Centro della Corsia – il ciclista che occupa il centro della corsia è ben visibile e non rischia di scivolare su grate, tombini o pozzanghere congelate che spesso si trovano a lato della strada. Quindi pedalare il più possibile nel centro della corsia può evitare numerosi incidenti e cadute.

Velocità – mantenere una velocità costante, evitando frenate brusche o drastici cambiamenti di pedalata, permette di procedere in maniera più sicura anche su strade innevate.

Manutenzione – spesso quando è prevista un’abbondante nevicata le strade vengono cosparse di sale. Questo elemento pur essendo molto utile alla viabilità non è amico della bicicletta. I granelli possono infatti infilarsi e corrodere le parti meccaniche della bici. L’unica soluzione è mantenere il proprio mezzo sempre pulito. In commercio si trovano anche degli speciali spray invisibili che proteggono il telaio dall’effetto corrosivo di acqua, vento e neve.

 

 

Cosa ne pensi di questo articolo?