Il percorso ciclabile della Via Claudia Augusta

Il percorso ciclabile della Via Claudia Augusta

La Via Claudia Augusta è una strada romana realizzata nel I secolo DC che metteva in comunicazione Roma con i territori dell’attuale Germania. Oggi i

La Via Claudia Augusta è una strada romana realizzata nel I secolo DC che metteva in comunicazione Roma con i territori dell’attuale Germania.
Oggi il percorso di questa antica via di comunicazione è stato riscoperto e valorizzato come merita: è diventato il più facile valico alpino per i ciclisti.

L’itinerario della ciclovia che ricalca la Via Claudia Augusta è lungo circa 655 km e si mantiene sempre su strade secondarie o vere e proprie piste ciclabili. Sebbene affrontare diverse salite sia inevitabile, queste non sono mai troppo lunghe né impegnative.

Il percorso della Via Claudia Augusta può essere diviso in tre parti:

1) Pianura Veneta – prevede l’attraversamento della pianura fino alla base delle montagne, quindi la salita verso le valli del Piave e l’Alto Adige. I luoghi più interessanti da visitare in questo tratto sono Venezia, Treviso, Trento e Bolzano.

2) Attraversamento delle Alpi – si superano le Alpi fra Italia, Austria e Germania immersi nella natura che in questi territori domina incontrastata.

3) Germania – il tratto tedesco si svolge tutto tra le colline della Baviera mantenessi sempre in leggera discesa, cosa che permette di godersi il panorama al massimo. Si attraversano piccoli villaggi per tutto il tragitto.

SCARICA L’ITINERARIO: Pista ciclabile Via Claudia Augusta

COMMENTI