Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Nella fase due le regole sull’attività sportiva non verranno subito cambiate.

Il viceministro della salute Pierpaolo Sileri ha fatto il punto della situazione in una conferenza stampa , per quando riguarda l’attività sportiva individuale dovrebbe riprendere il quattro maggio. Nel comunicato ufficiale uscito oggi, si è precisato che le normative in vigore oggi per le attività sportive all’aperto dovranno probabilmente rimare le stesse di adesso per alcune settimane ancora. Dal 4 maggio potrebbe iniziare un progressivo allenamento delle misure restrittive in tutta Italia, ma potrebbero essere stabilite con norme diverse per ogni regione in base agli andamento dell’epidemia di coronavirus. Il viceministro ha ribadito che, ancora per diverse settimane, l’attività fisica all’aperto dovrebbe ancora rimanere con le stesse regole. Secondo il viceministro per torna di nuovo a pedalare liberamente ci vorrà ancora molto tempo, perché ci vorrà massima cautela per ogni attività sportive all’aperto. Il governo pensa di lasciare la norma dei 200 metri dalla propria abitazione, e poi si starebbe pensando anche alla durata limitata dell’attività fisica all’aperto.

Cosa ne pensi di questo articolo?

Commenti

  • Paolo
    22/04/2020

    Incompetenti e ignoranti, si vede che lo sport loro lo fanno a sedere sul divano.

  • Paolo
    22/04/2020

    Sono degli incompetenti e loro lo sport lo fanno solo a sedere sul divano.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.