fbpx

Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Le migliori piste ciclabile del Veneto.

 

 

La regione Veneto è ideale per chi ama fare delle avventure in bicicletta grazie alle sue numerose piste ciclabili.

Ciclovia del Brenta
Questa pista ciclabile ci porterà alla scoperta del valore culturale e paesaggistico della zona, costeggiando il fiume Brenta. Il percorso è molto facile, ideale anche per i ciclisti non allenati, misura solo 50 chilometri, con un dislivello minimo.  Con questa pista ciclabile si potrà raggiungere la città di Venezia partendo dalla città di Padova. Per fare questo itinerario cicloturistico ci vorranno almeno sei ore di pedalata.

La ciclabile delle Dolomiti
Tra le regioni Veneto e Trentino Alto Adige è stata realizza la ciclabile delle Dolomiti, dove si potrà ammirare paesaggi da cartolina. Pedalare in questa pista ciclabile è un’esperienza unica che ti farà scoprire le bellezze architettoniche, le tradizioni ed i sapori di questi luoghi ricchi di storia. Nel suo percorso la ciclabile attraverserà i comuni di Cortina, San Vito di Cadore, Borca di Cadore, Vodo di Cadore, Valle di Cadore, Pieve di Cadore e Calalzo di Cadore, il tracciato è stato realizzata sul percorso dell’ex ferrovia. La ciclabile nel suo percorso tocca numerose località turistiche del Bellunese, offrendo la possibilità di ammirare le numerose cime e di conoscere luoghi ricci di storia.

La ciclabile del Mincio
Questa pista ciclabile è davvero facile, ideale per tutti, parte da Mantova ed arriva fino a Peschiera del Garda. Un percorso che misura solo 45 chilometri con un dislivello inferiore ai 50 metri. La ciclabile inizia della città di Mantova, in un primo tratto segue il canale Diversivo del Mincio e poi il Mincio. Con alcune devozione lungo il percorso si può giungere nei pressi Volta Mantovana, dove si potrà vedere il palazzo Gonzaga e Valeggio sul Mincio con i giardini Sigurtà. Da Valeggio, si potrà andare a visitare il piccolo Borghetto sul Mincio.

Cosa ne pensi di questo articolo?