Ultimi Articoli

Rimani in contatto

Seguici sui social

Il governo: sì all’attività sportiva come la bicicletta al di fuori del proprio Comune di residenza.

È ufficiale, si può uscire in bicicletta al di fuori del proprio Comune di residenza sia nella zona rossa che arancione . Si può leggere nel nuovo faq del Governo nella sezione “spostamenti“.  Nella zona arancione e rossa si potrà fare attività sportiva all’aperto al di fuori del proprio Comune di residenza, però deve sempre iniziare e finire nello stesso luogo, quindi partendo sempre  dal proprio domicilio di residenza. Nella zona gialla non esiste nessuna limitazioni agli spostamenti all’interno della propria regione.

Posso allenarmi in bici e poi prendere il treno ?

Soltanto nella zona gialla si può fare.

Posso caricare la bici in macchina per allenarmi in un altro Comune?

Purtroppo no, sia nella zona rossa che arancione, mentre nella zona gialla si può fare perché non c’è nessuna limitazioni agli spostamenti nella propria regione di residenza .Unica eccezione per i residenti  nei piccoli comuni con una popolazione inferiore ai 5.000 abitanti, potranno spostarsi liberamente per una distanza non superiore ai 30 km e mai verso i capoluoghi di provincia.

Si può andare in gruppo?

No, solo i professionisti.

Posso andare in un altro Comune per andare dal meccanico della bici?

Si, ma solo se dovete ritirare la bici che  è stata riparata. Se invece avete bisogno di una riparazione ma nel vostro comune di residenza è presente un meccanico, allora dovete recarvi solo da lui e non potete uscire dal proprio comune di residenza sennò si rischia la sanzione di 400 euro.

 

 

 

Cosa ne pensi di questo articolo?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.