Il furto della Hugbike scuote le coscienze: manifestazione di solidarietà il 14 Aprile

Il furto della Hugbike scuote le coscienze: manifestazione di solidarietà il 14 Aprile

Il furto della Hugbike scuote le coscienze: raccolta fondi di solidarietà a Prato il 14 Aprile A Prato, lo scorso 2 Aprile, Giornata Mondiale dell’Au

Il furto della Hugbike scuote le coscienze: raccolta fondi di solidarietà a Prato il 14 Aprile

A Prato, lo scorso 2 Aprile, Giornata Mondiale dell’Autismo, è avvenuto un furto increscioso proprio ai danni un ragazzo autistico di 14 anni.

Quello che doveva essere un giorno di festa e spensieratezza per la famiglia, residente in Viale Galilei, è iniziato con una triste scoperta. Dal garage della loro abitazione è stato rubato il tandem di Edoardo. Una bicicletta speciale, unica, pensata apposta per ragazzi come lui.

Si tratta di una hugbike, ovvero di uno speciale tandem che consente al ragazzo di fare attività all’aria aperta assieme al padre che conduce la bici dal sellino posteriore “abbracciando” Edoardo per raggiungere l’ampio manubrio. Proprio per questa caratteristica è conosciuta come “bicicletta degli abbracci”. Permette ad Edoardo di sentirsi sicuro e al tempo stesso di godere di quella meravigliosa sensazione che regala il vento fresco sul viso.

Il padre del ragazzo ha denunciato il furto e ha lanciato un appello per ritrovare la bici. Il fatto ha commosso tutta la città arrivando presto anche alle televisioni nazionali. La famiglia ha ricevuto messaggi di solidarietà da tutta Italia, donazioni da privati e da associazioni che si sono offerte di ricomprare il tandem.
La bicicletta degli abbracci è infatti un modello unico, realizzato su misura, e dal costo elevato.

Gli organizzatori della Maratonina di Prato stanno allestendo una manifestazione di solidarietà per raccogliere fondi a favore di Edoardo e di molti altri ragazzi come lui. Si svolgerà il 14 Aprile 2018 e per partecipare verrà chiesta una donazione simbolica di 5 €.

COMMENTI