Cicloturismo in Umbria: nel Cuore Verde d’Italia

Cicloturismo in Umbria: nel Cuore Verde d’Italia

L’Umbria, “cuore verde dell’Italia”, è una regione magnifica dove si trovano piccoli borghi medievali e famose attrazioni naturali. Basti pensare alla

L’Umbria, “cuore verde dell’Italia”, è una regione magnifica dove si trovano piccoli borghi medievali e famose attrazioni naturali. Basti pensare alla Cascata delle Marmore ed alle Fonti del Clitunno.

Tutta la regione è attraversata da sentieri, percorsi, strade storiche ed itinerari ideali da affrontare in bicicletta. Ce n’è per tutti i gusti: è una destinazione davvero imperdibile per tutti gli appassionati del ciclismo, della mountain bike e dei viaggi in bicicletta. Il cicloturismo, in particolare, e le attività ad esso collegate sono molto ben sviluppate in tutto il territorio.

Oltre alla famosa greenway dell’Ex Ferrovia Spoleto-Norcia, protagonista ogni anno di una celebre competizione, sono presenti anche:

  • La Via Amerina – da Perugia a Roma, attraverso alcune delle più belle cittadine umbre;
  • Il Cammino di Benedetto – itinerario tematico nei luoghi più significativi della vita di San Benedetto, da Norcia a Montecassino;
  • Il Cammino di Francesco – che ripercorre i passi del santo patrono d’Italia raggiungendo ben quattro santuari religiosi da lui fondati;

A questi itinerari si aggiungono percorsi locali nei dintorni dei borghi e attraverso la campagna. Molte semplici escursioni si trovano lungo le sponde del Lago Trasimeno oppure in Val Teverina sulle rive del Tevere. Ideali tracciati per la mountain bike si trovano invece nella zona di Norcia e Castelluccio. Qui sono presenti diversi sentieri sterrati che si snodano all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

COMMENTI