Cicloturismo in Austria

Cicloturismo in Austria

Esplorare l’Austria in bici è un’attività molto piacevole e adatta a tutta la famiglia. Data la sua posizione centrale, nel cuore dell’Europa, il paes

Esplorare l’Austria in bici è un’attività molto piacevole e adatta a tutta la famiglia. Data la sua posizione centrale, nel cuore dell’Europa, il paese è attraversato da numerosi itinerari di lunga percorrenza. Ben 5 percorsi Eurovelo, le ciclovie europee, passano dall’Austria.

Il paese offre inoltre piste ciclabili sicure, separate dal traffico e dotate di un ottimo sistema di segnaletica. Lungo il tracciato delle piste sono a disposizione dei cicloturisti diverse strutture di accoglienza e di ristorazione. Con queste caratteristiche, le piste austriache sono ideali per i principianti. Sono un’ottima scelta anche per le famiglie che viaggiano con i bambini ed hanno necessità di fare frequenti soste e di avere a disposizione numerosi servizi.

Il territorio dell’Austria, dominato dalle montagne, offre inoltre panorami spettacolari. Gran parte dei percorsi ciclabili si sviluppa lungo i principali fiumi del paese, nelle valli più suggestive. Si tratta di semplici itinerari che non presentano salite impegnative. Sono però disponibili anche percorsi di livello più avanzato per i cicloturisti più esperti.

Raggiungere l’Austria è molto semplice sia in treno che in aereo e volendo è possibile noleggiare in loco una bicicletta. Se invece avete intenzione di portare la vostra bici sappiate che per la legge austriaca sono obbligatori catarifrangenti su pedali e ruote, un campanello e freni indipendenti. L’uso del casco non è obbligatorio.

Il periodo migliore per visitare il suo territorio austriaco in bici va da Maggio ad Ottobre. Attenzione però: sebbene si tratti di un paese in prevalenza alpino, anche in Austria può fare molto caldo in piena estate.

COMMENTI