Bardolino – Verona in bicicletta lungo il percorso L1

Bardolino – Verona in bicicletta lungo il percorso L1

Il territorio del Lago di Garda è un vero e proprio parco giochi per gli appassionati della bici ed in particolare per i cicloturisti. Il lato veneto

Il territorio del Lago di Garda è un vero e proprio parco giochi per gli appassionati della bici ed in particolare per i cicloturisti. Il lato veneto del lago è ricco di percorsi ideali per scoprire la zona in maniera “lenta” assecondando il ritmo della bici.

La rete cicloturistica veneta si compone di diversi itinerari, quello proposto è il percorso L1. Si parte da Bardolino, caratteristico comune sulle sponde del Lago di Garda, meta turistica molto frequentata ed apprezzata in ogni periodo dell’anno.

Si inizia a pedalare dal lungolago in direzione dell’entroterra, verso il fiume Adige. Dopo qualche chilometro si raggiunge la località di Albarè, centro di produzione vitivinicola da cui si ricava il famoso Bardolino DOC. Prima di arrivare nel centro del paese si costeggiano infatti numerosi vigneti.

Si raggiunge il letto del fiume Adige dopo aver superato Rivoli Veronese. Da qui in poi si seguirà il corso d’acqua fino a Verona. Il percorso procede in leggera discesa su pista ciclabile immersa nella natura. Si pedala attraverso boschetti e campi coltivati, sullo sfondo sono ben visibili i Monti Lessini.

La pista raggiunge prima il centro storico di Bussolengo e poi, dopo circa 15 km, la magnifica Verona. L’ingresso in città è particolarmente suggestivo perché permette di visitare la Basilica di San Zeno e Piazza Brà, all’ombra della famosa Arena.

SCARICA L’ITINERARIO: Bardolino – Verona

COMMENTI