Abetone e Doganaccia

Abetone e Doganaccia

L’Abetone ed il suo comprensorio sono da sempre sinonimo di vacanze invernali, sci e divertimento. Negli ultimi anni però l’offerta turistica si è arr

L’Abetone ed il suo comprensorio sono da sempre sinonimo di vacanze invernali, sci e divertimento. Negli ultimi anni però l’offerta turistica si è arricchita durante i mesi estivi ed il famoso comprensorio è diventato una meta ambita dai downhiller e più in generale dai cicloturisti.
All’Abetone infatti è stato creato il Gravity Park, un’area di vastissime dimensioni adatta sia al downhill che al cross country ma attenta anche agli amanti dell’enduro e dell’E-Bike. Le 5 piste dedicate al freeride ed al downhill (con un dislivello di ben 700 metri) sono servite da una moderna cabinovia che copre la distanza in appena 7 minuti, ma altrettanto famosi sono i percorsi enduro che arrivano fino a Cutigliano (dove troviamo una funivia che da accesso ad altri 4 percorsi di discesa) e molti chilometri di sentieri enduro che si perdono nei boschi millenari.
Ovviamente questa importante offerta è impreziosita dalla calda accoglienza toscana, dai bellissimi rifugi che offrono un’esperienza enogastronomica eccellente e da officine e noleggio bici forniti delle ultime Giant.


E’ bene ricordare comunque come i sentieri non siano in stile francese anzi, offrano salti naturali, curve paraboliche, rocce, radici che rendono fisicamente impegnativa la discesa anche se, limitando la velocità, restano adatti anche a principianti. Suggeriamo l’uso di biciclette da discesa o delle nuove enduro con ruote da 27,5 ideali per divertirsi in questi luoghi.
Per spiegare quanto siano belli ed impegnativi questi tracciati, possiamo ricordare come l’Abetone Gravity Park abbia ospitato 2 volte i campionati italiani FCI / UCI di downhill, altre gare nazionali e internazionali, il Funky Day e 3 recentissime prove del toscano enduro series con enorme divertimento da parte di tutti i piloti.
Il 1° luglio però arriverà la vera consacrazione dell’Abetone Gravity Park: si terrà infatti la terza prova dell’IXS european downhill cup, il più importante campionato europeo di questa specialità.
LE AREE DI DOWNHILL SONO:
1 Superbob medio / rosso ENDURO
2 Discesa molto difficile / nera
4 Luma difficile / nera
5 Selletta medio difficile / rossa nera ENDURO
6 Pulicchio media / rossa ENDURO
7 Ascorrta media / rossa ENDURO
8 chierroni easy / blu ENDURO
Tutte le aree sopra hanno anche alcuni sentieri per enduro cui puoi accedere in alcuni casi tramite gli impianti o in altri semplicemente pedalando.
Le piste 1/4/5/6 del bike park sono molto adatte per le bici da enduro e facilmente accessibili con la cabinovia.
I seguenti percorsi offrono meravigliose discese accessibili con brevi pedalate.. la vera essenza dell’enduro!
Giro del Monte Maiori km 10,9 dislivello 496 m facile / verde
Sentiero del Tedesco km13,5 dislivello 805 m difficile / nera
Reniccione, Maiori e Pescinone Km 15,9 dislivello 676 m media / rossa
I ponticini facili / verdi
Giro della valle del sestaione media / rossa
I tornantini molto difficili / nera

DOGANACCIA

Oltre allo sci invernale, alla Doganaccia, in primavera e estate, l’attività outdoor è la protagonista assoluta. Si può scegliere come divertisi in sicurezza tra escursionismo, orienteering, downhill e mountain bike, parco avventura sugli alberi, bob su rotaia, pesca sportiva e passeggiate a cavallo. Per chi ne avesse necessità, all’arrivo della funivia si possono noleggiare le mountain bike per il downhill. Per migliorare le proprie doti di “discesa spericolata” è possibile prenotare giornate a pacchetto con i maestri della specialità. Chi invece desidera muoversi in bicicletta, ma con più comodità, ci sono le e-bike con pedalata assistita che si possono noleggiare con varie formule, family, adventure e turistica, per tour in tutta tranquillità. Alla Doganaccia è inoltre presente un bike park molto attivo servito da una funivia che percorre 900 metri di dislivello in circa 10 minuti. Dista 15 minuti in auto da Abetone o, con una bici da enduro, si può percorrere un sentiero lungo circa 20 km che porta direttamente alla base della funivia con 1.400 metri di dislivello negativo.
Le piste della Doganaccia sono tutte adatte sia a bici da downhill che a bici da enduro e sono così suddivise :
1 Nera difficile / nera
2 Rossa media / rossa
3 Verde facile / verde
4 Pippo difficile / nera
Per quello che riguarda il Cross Country ed il trail riding ci sono vari anelli che si possono anche concatenare tra di loro fino a realizzare giri di elevato kilometraggio; solo a titolo esemplificativo ne indichiamo 3, tutti facili ed adatti sia all’escursionismo che alle famiglie:
Anello del Maiori km 5,5 dislivello 130 m facile / verde
Anello di Pian degli Ontani 11 km di dislivello di 500 m facile / verde
Anello di Pian di Novello 13 km dislivello 300 m facile / verde
Per ulteriori info si consiglia di consultare i nostri siti :
http://www.abetonegravitypark.it/index.html
http://www.abetonetrailpark.com
http://doganaccia2000.it

TRANS TUSCANY ENDURO RACE 2018

Un’avventura epica, nel regno dell’enduro in mountain bike, su sentieri percorsi da vecchi contrabbandieri, attraverso antichi confini e vecchie dogane, tra foreste secolari e borghi medievali per arrivare dalle vette dell’Appennino fino al mare della Versilia. L’evento si compone di 5 tappe che compongono un vero rally in mountain bike con singletracks, woops, switchbacks, salti ma anche lunghe carrarecce e strade forestali per tirare il fiato durante i trasferimenti. Il tutto si svolgerà lungo l’Appennino Toscoemiliano partendo dall’Abetone fino a giungere a Camaiore.
Le tappe sono:
1) Abetone Cutigliano – 4 prove speciali 1 risalita con cabinovia 2 con funivia distanza 35 km dislivello negativo 2.500 m dislivello positivo 800 m
2) Cutigliano Sestola Abetone – 3 prove speciali 2 risalite con funivia 2 con seggiovia distanza 50 km dislivello negativo 2.500 m dislivello positivo 800 m
3) Abetone Abetone – 6 prove speciali 4 risalite con cabinovia distanza 40 km dislivello negativo 3.000 m dislivello positivo 800 m
4) Abetone Barga – 3 prove speciali 1 risalita con cabinovia distanza 60 km dislivello negativo 2.000 m dislivello positivo 800 m
5) Barga Lido di Camaiore – 3 prove speciali distanza 60 km dislivello negativo 1.400 m dislivello positivo 1.100 m
L’organizzazione fornirà a tutti i partecipanti le tracce GPS, assistenza tecnica e logistica con un furgone scopa e 2 riders con funzione di guida che saranno posizionati in testa ed in coda al gruppo.
Sarà possibile iscriversi con 3 modalità a seconda che si vogliano utilizzare solo i servizi di gara come descritti sopra ( Traccia, assistenza, guide ) oppure aggiungere il servizio navetta per rientrare all’Abetone da Lido di Camaiore e/o viceversa si preferisca anche sfruttare la logistica organizzativa relativamente ai pernottamenti durante la gara.
Pacchetto 1: 1 ristoro a buffet durante ciascuna tappa , Risalite meccanizzate, Festa finale con cena a buffet alla finish line al Bagno LA VELA di Lido di Camaiore € 200
Pacchetto 2 :aggiunta di Servizio Navetta per bici e biker da Lido di Camaiore ad Abetone € 250
Pacchetto 3 :aggiunta di 5 pernottamenti in mezza pensione dal 24 al 28 agosto € 650
La partecipazione sarà a numero chiuso, limitata a 40 iscritti. Sarà comunque possibile partecipare ad una o più tappe anche non consecutive nel numero massimo di 20 iscritti per tappa al costo di 60 € per tappa.

POR FESR 2014-2020, linea 3.3.2

POR FESR 2014-2020, linea 3.3.2

COMMENTI