I 7 benefici del tè verde

I 7 benefici del tè verde

Il tè è uno degli alimenti di più antico consumo del mondo, si fa riferimento al consumo di tè già nel III secolo. Tipico del continente asiatico, il

Il è uno degli alimenti di più antico consumo del mondo, si fa riferimento al consumo di tè già nel III secolo. Tipico del continente asiatico, il tè è oggi una bevanda universalmente conosciuta ed amata. In particolare il tè verde è la seconda varietà più diffusa.
E’ ricco di antiossidanti e di conseguenza è un valido aiutante per neutralizzare i radicali liberi, ridurre le infiammazioni, combattere l’obesità.

Vediamo quali sono i benefici del tè verde:

  • Migliora l’umore – diversi studi universitari hanno confermato che chi beve tè verde in maniera regolare soffre meno di depressione.
  • Risveglia il metabolismo – l’effetto stimolante del tè verde sul metabolismo aiuta a perdere peso.
  • Abbassa i livelli di colesterolo – il tè verde riduce l’accumulo di colesterolo cattivo (LDL) nel sangue.
  • Stimola le funzioni renali – le funzioni renali migliorano con il consumo regolare di tè verde.
  • Migliora la pressione sanguigna – gli antiossidanti contenuti nel tè verde hanno proprietà antipertensive ovvero hanno un effetto positivo sulla pressione sanguigna.
  • Aiuta la digestione – secondo alcuni studi, il tè verde agisce sull’intestino come un prebiotico migliorandone la salute.
  • Riduce i livelli di zucchero nel sangue – due tazze di tè verde riducono della metà i picchi di zucchero nel sangue che spesso si verificano dopo un pasto a base di carboidrati.

COMMENTI