5-7 Maggio: Eroica Festival Montalcino

5-7 Maggio: Eroica Festival Montalcino

“La bicicletta è scuola, mi ha insegnato Alfredo Martini, quindi dialetto e cultura degli altri. L'Eroica è una corsa e non una gara. Non vince nessun

“La bicicletta è scuola, mi ha insegnato Alfredo Martini, quindi dialetto e cultura degli altri. L’Eroica è una corsa e non una gara. Non vince nessuno all’Eroica. Vince chi partecipa e chi si diverte. Da quest’anno, venti anni di Eroica, insieme alla corsa ci sarà un festival, o meglio, una festa.

Tre giorni a Montalcino, il paese bellissimo del vino buono e della provincia italiana dipinta nel mondo.
5-6-7 maggio, come in un trittico del Rinascimento. Teatro, musica, libri, giochi di strada, itineranze nel centro storico di Montalcino, aspettando la partenza degli eroici a pedali e durante il loro stare in orbita sulle strade di campagna, avrete a disposizione più di un percorso urbano per seguire la festa. Un ultimo chilometro speciale, una flamme rouge con dedica. Ci saranno migliaia di facce strane, maglie antiche e nuove fatiche, strade senza asfalto, barbe e baffi, in bicicletta, bellezze italiane e straniere.

Ogni postazione artistica è dedicata a un gregario, sono loro i nostri eroi: il vostro percorso è percettivo e spiazzante, le targhe della toponomastica ospitano nomi di gregari. Al posto di Garibaldi e di piazza del Popolo, troverete Piazza Idrio Bui e Piazza Marcello Osler e così via.
E loro, proprio loro, quei gregari in persona saranno al festival. Li potremo ascoltare e conoscere, i carneade dalla fatica disumana che, se ci pensi, te li ricordi, forti, generosi, unici, eccoli: Marzio Bruseghin, Idrio Bui, Pietro Campagnari, Paolo Fornaciari, Franco Mori, Primo Mori, Marcello Osler, Roberto Conti, Emilio Casalini ed Ercole Gualazzini.

Bambini e grandi che avete conservato un scintilla d’infanzia nel cuore, accorrete.Tutto avverrà per strada, tutto, promettiamo, sincero”.
– Andrea Satta, Direttore Artistico Tetes de Bois

I PERCORSI
Sono quattro le opportunità di vivere Eroica Montalcino in sella alla bicicletta vintage. Il percorso più impegnativo sviluppa 171 km attraverso la Val d’Orcia e i suoi tesori Unesco. Gli Eroici veri si innamoreranno di questo percorso! Preparatevi a sudare e godervi quanto di più Eroico si possa immaginare.

Il percorso di 102 km non è da sottovalutare; questo percorso è adatto a ciclisti allenati che non si spaventano davanti alle salite.

Il percorso di 70 km è adatto a quelli che vogliono cominciare a scoprire l’eroicità di un percorso Eroico su luoghi leggendari come Castiglion del Bosco.

Il percorso di 46 km è adatto a tutti quei che non vogliono affrontare il percorso lungo, ma che vorrebbero vedere alcune delle sezioni leggendarie del percorso lungo de L’Eroica, come Castiglion del Bosco.

Ospitalità
Vivi l’esperienza dell’Eroica Montalcino soggiornando in una delle più belle zone della Toscana. Durante il weekend avrete la possibilità di visitare piccoli borghi quali San Quirico, Pienza ed immergervi nei panorami incontaminati della Val d’Orcia, riconosciuta patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO. Avrete a disposizione alcuni percorsi ad anello da affrontare in sella alla vostra bici nei giorni precedenti la manifestazione che si terrà il 7 Maggio. Su richiesta potrete abbinare alla pedalata una degustazione di prodotti tipici come il Brunello di Montalcino, il tartufo delle Crete Senesi oppure il Pecorino di Pienza.

COMMENTI